Ultima modifica: 19 Febbraio 2019
Liceo Classico Torquato Tasso Salerno > PON 2014-2020 > Determina di applicazione entro il quinto d’obbligo del contratto per la fornitura di beni e servizi mediante Richiesta di Offerta (RdO) n. 2201722 sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), PROGETTO: 10.8.1.B1-FESRPON-CA-2018-201 “Enjoy the Science and Comunication” Laboratori Innovativi.

Determina di applicazione entro il quinto d’obbligo del contratto per la fornitura di beni e servizi mediante Richiesta di Offerta (RdO) n. 2201722 sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), PROGETTO: 10.8.1.B1-FESRPON-CA-2018-201 “Enjoy the Science and Comunication” Laboratori Innovativi.

CUP: D57D18002160007
CIG: Z4126FA971

Il DIRIGENTE SCOLASTICO

PREMESSO

  • che con determina a contrarre prot. n. 4647 del 17/12/2018, pubblicata all’albo on line di questa Istituzione scolastica, il dirigente scolastico ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b), del Decreto Legislativo n. 50 del 2016, ha indetto la procedura di gara per la fornitura di beni informatici e dell’addestramento per la realizzazione del PROGETTO: 10.8.1.B1- FESRPON-CA-2018-201 “Enjoy the Science and Comunication”
  • che l’art. 106, comma 12, D.Lgs. 18 aprile 2016 n.50 prevede che la stazione appaltante, qualora in corso di esecuzione si renda necessario un aumento o una diminuzione delle prestazioni fino a concorrenza del quinto dell’importo del contratto, può imporre all’appaltatore l’esecuzione alle stesse condizioni previste nel contratto originario. In tal caso l’appaltatore non può far valere il diritto alla risoluzione del contratto;
  • che si è generata una economia di € 226,96 (IVA INCLUSA) dal momento che la spesa prevista era di € 21.250,00 IVA INCLUSA e la spesa effettiva è stata di € 21.023,04 IVA INCLUSA;
  • che per aumentare e migliorare le dotazioni tecnologiche ed informatiche l’Amministrazione intende esercitare la facoltà del “quinto d’obbligo” agli stessi patti, prezzi e condizioni del documento di stipula RDO n. 2201722 del 29 gennaio 2019 prot. n. 463 e con l’applicazione dello stesso ribasso previsto per i beni indicati nell’offerta economica;

DATO ATTO

  • che la spesa per la fornitura in argomento trova copertura nella somma originariamente autorizzata per l’esecuzione del progetto in epigrafe;

DETERMINA

  • di assumere la premessa quale parte integrante e sostanziale del presente dispositivo;
  • di autorizzare l’incremento del contratto di cui al documento di stipula relativo alla RDO n. 2201722 del 29 gennaio 2019 prot. n. 463 e del relativo contratto per un importo complessivo di € 183 + IVA 22% per un totale di € 223,26 e di affidare la fornitura alla ditta APOLAB SCIENTIFIC SRL (P. IVA 01680360763) ubicata in Brienza (PZ) in Contrada Santa Monica, 22 nei limiti del quinto d’obbligo del contratto.

Incremento fornitura: LOTTO UNICO RDO n. 2201722 del 16 gennaio 2019

Tipologa beni

Descrizione

Q.tà

Importo unit. senza IVA

Imponibile

Totale con IVA

microfoni

Marantz Professional MPM 1000 – Microfono a Condensatore

2

68,00

136,00

165,92

hard disk USB da 2,5″ autoalimentato

sup.USB 3.0

DATA 1TB HV620S 2.5 SB 3.0 SLIM BLACK

1

47,00

47,00

57,34

Totale

183,00

223,26

di dare atto che la ditta fornitrice dovrà sottoscrivere il relativo atto di sottomissione;

  • di trasmettere il presente provvedimento al DSGA per gli eventuali provvedimenti di competenza;
  • di pubblicare, in data odierna, la presente determinazione all’albo on line dell’Istituzione scolastica e al sito web nella sezione dedicata al PON 2014/20.

Responsabile del Procedimento

Ai sensi dell’art. 31 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e dell’art. 5 della Legge 7 agosto 1990, n.241, viene nominato Responsabile del Procedimento la dirigente scolastica, prof.ssa Carmela Santarcangelo.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Carmela Santarcangelo
(documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 e s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa)

Link vai su