Ultima modifica: 22 settembre 2016
Liceo Classico Torquato Tasso Salerno > News > Determina a contrarre per rinnovo convenzione servizio di cassa con procedura di acquisizione mediante offerta economicamente più vantaggiosa

Determina a contrarre per rinnovo convenzione servizio di cassa con procedura di acquisizione mediante offerta economicamente più vantaggiosa

Oggetto: Determina a contrarre per rinnovo convenzione servizio di cassa con procedura di acquisizione mediante offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art.36 comma 2 lett. a del Decreto Legislativo n. 50 del 18/04/2016 per lo stipula di convenzione per l’affidamento del servizio di cassa quadriennio 01/01/2017- 31/12/2020.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l’amministrazione del Patrimonio e lo Contabilità Generale dello Stato ed il relativo regolamento approvato con R.D. 23maggio 1924, n. 827 e ss.mm. ii. ;

VISTA lo legge 7 agosto 1990, n. 241 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” e sS.mm.ii.;

VISTA lo legge 15 marzo 1997, n. 59, concernente lo “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni e agli enti locali per lo riforma della Pubblica Amministrazione e per lo semplificazione amministrativa”;

VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, concernente il Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15;

VISTO il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Amministrazioni Pubbliche” e sS.mm.ii. ;

VISTO Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recante Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture».

VISTO il Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici (D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207);

VISTO il Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001 n. 44, concernente” Regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche”;

VISTA lo nota MIUR prot. n° 3472 del 07/06/2012 -Nuovo schema di cassa ai sensi del D.I. 44/2001 art. 16;

VISTA lo nota MIUR prot. n° 5919 del 20/0912012 -Schema di convenzione di cassa aggiornamento alla luce del D.L. 95/2012 convertito nella Legge 13512012;

VISTA lo nota MIUR prot. n° 9834 del 20/12/2013;

PREMESSO che l’Istituto ai sensi del D.L. 65/12 convertito nella Legge 1351/2012 è incluso nella tabella A annessa alla legge 720/1984 ed è pertanto sottoposto a regime di Tesoreria Unica di cui alla medesima legge e ss.mm.e ii; nonché ai decreti attuativi del 22/11/85 e 04/08/2009 e ss.mm.e ii;

DETERMINA

Art. 1
Le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento.

Art. 2
Si delibera l’avvio delle procedure di acquisizione dell’Offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art.36 comma 2 lett.a del Decreto Legislativo n. 50 del 18/04/2016 per lo stipula della convenzione per l’affidamento del servizio di cassa quadriennio 01/01/2017- 31/12/2020

Art. 3
Saranno invitati gli Istituti di credito e le Poste Italiane ubicate nel comune di Salerno per motivi logistici.

Art. 4
Il criterio di scelta del contraente è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art.36 comma 2 lett.a del Decreto Legislativo n. 50 del 18/04/2016, secondo i criteri stabiliti nella lettera d’invito.

Art. 5
Ai sensi dell’art.31 del D.Lgs n.50/2016, il Responsabile unico del Procedimento (RUP) è il Dirigente scolastico Prof.ssa Santarcangelo Carmela.

Art. 6
La lettera di invito alla procedura viene inviata agli Istituti a mezzo PEC ( Posta Elettronica Certificata), il capitolato generale di gara, la scheda di formulazione dell’offerta, la modulistica complementare e ogni altro documento afferente il bando vengono pubblicati sul sito web dell’Istituto.

Art. 7
La procedura e ulteriori dettagli saranno forniti agli operatori economici nella lettera di invito e pubblicati sul sito web dell’Istituto.

Il Dirigente scolastico
Prof.ssa Carmela Santarcangelo
(firma omessa ai sensi dell’art. 3, comma 2, del d. lgs. 39/1993)

Link vai su