Ultima modifica: 16 febbraio 2017

Circolare del 16/2/2017

AI DOCENTI
AL PERSONALE ATA
SEDE

Si ricorda al personale in indirizzo che così come stabilito in via permanente dall’O.M. n. 55/98, la data di scadenza per la presentazione delle domande per la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale o rientro a tempo pieno del personale docente e ATA è fissata al 15 marzo. L’istanza va presentata tramite il Dirigente Scolastico della scuola di servizio all’Ambito Territoriale della provincia di appartenenza. Il richiedente deve indicare la tipologia di part-time che si vuole ottenere:

  • part-time orizzontale (prestazione di servizio ridotta in tutti i giorni lavorativi);
  • part-time verticale (prestazione distribuita solo su alcuni giorni della settimana, del mese o di determinati periodi dell’anno);
  • part-time misto (combinazione delle due precedenti modalità).

La durata di un contratto part-time normalmente è di due anni scolastici e prevede un numero di ore settimanali pari almeno alla metà di quelle per il lavoro a tempo pieno. Scaduti i due anni, il part-time viene automaticamente prorogato, se invece c’è la volontà di tornare al lavoro a tempo pieno o di eventuali modifiche del part-time, si deve fare esplicita richiesta attraverso la presentazione di una nuova domanda.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Carmela Santarcangelo
Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993

Link vai su