Ultima modifica: 10 maggio 2013
Liceo Classico Torquato Tasso Salerno > News > Vincitori Certamen HIPPOCRATICUM SALERNITANUM 7-10 maggio 2013

Vincitori Certamen HIPPOCRATICUM SALERNITANUM 7-10 maggio 2013

LICEO GINNASIO STATALE “T. TASSO” – 84122 SALERNO

Piazza S. Francesco, 1 – Tel. 089/225424,  fax: 089/225598- Dir. amm.250490

c.c.p. 17126848 – c.f. 80022120655 – autonomia SA1X.16- internet: ttasso@tin.it


SALERNO CERTAMEN HIPPOCRATICUM SALERNITANUM
7-10 maggio 2013
VINCITORI Sezione Nazionale
1^ premio € 500,00 Virtuoso M. Pina Liceo classico Statale “De Sanctis” di Salerno
2^ premio € 400,00 Aiello Alessia Liceo classico europeo c/o Convitto Nazionale “V. Emanuele II” di Napoli
3^ premio € 300,00 Palma Lorenza Liceo classico Statale “G. B. Vico”” di Nocera Inferiore (SA)
Menzioni speciali:

Pes Ilaria Liceo classico “Beccaria” di Milano

Manna Carmela Liceo classico “T.L. Caro” di Sarno (SA)
Volpino Damiano ISIS “S. Lopiano” Cetraro (CS)
MOTIVAZIONI
1^ classificato: Il testo è stato ben compreso nelle sue strutture e nei contenuti. La traduzione presenta spunti apprezzabili di elaborazione personale. Il commento è circostanziato e pertinente, con alcune valide osservazioni.
2^ classificato: La traduzione è caratterizzata da valide soluzioni interpretative e buona resa in italiano. Il commento risulta valido per l’analisi contenutistica del brano.
3^ classificato: Comprensione corretta e puntuale del passo proposto; la resa è fedele, pur con qualche fraintendimento. Il commento mostra adeguate capacità di intendere il contenuto e lo spirito del passo.
VINCITORI Sezione Amato
1^ premio € 400,00 Sica Valeria – classe 5 D
2^ premio € 300,00 Matone Tommaso – classe 4 B
3^ premio € 200,00 Di Salvatore Serena Emilia – classe 4 C
Menzioni speciali:

Rosati Alessandra – 5 A

Gambardella Rosanna – 4 D
D’Auria Carmelo – 5 C
MOTIVAZIONI
1^ classificato: L’elaborato dimostra una comprensione del testo attenta e precisa, sia dal punto di vista sintattico sia da quello lessicale, esposta in una traduzione fluida e corretta. Il commento si dimostra valido nell’analisi del brano e coglie gli intendimenti dell’autore e anche alcuni degli aspetti stilistici.
2^ classificato: La prova dimostra una comprensione attenta e generalmente adeguata del brano, con alcuni punti più felicemente risolti anche sul piano della rielaborazione personale. Il commento rivela buona informazione sul contesto storico e sull’opera dell’autore.
3^ classificato: La traduzione risulta ampiamente positiva, pur presentando alcune incertezze nell’analisi di luoghi più difficili del testo. Il commento è circostanziato, situando il passo nel contesto generale dell’opera pliniana.

Link vai su