Ultima modifica: 29 settembre 2014
Liceo Classico Torquato Tasso Salerno > News > Uscite dalla classe e regolamentazione apertura portone via C.A.Alemagna

Uscite dalla classe e regolamentazione apertura portone via C.A.Alemagna

LICEO CLASSICO STATALE TORQUATO TASSO
84122 SALERNO Piazza S. Francesco, 1 – Tel. 089/225424  fax: 089/225598
Dir. amm. 250490 c.c.p. 17126848 – c.f. 80022120655 – autonomia SA1X.16
PEC: sapc12000x@pec.istruzione.it


Prot. n. 3077  /C27
Salerno,  29/09/2014
Ai Docenti
Al Personale ATA
Agli Alunni
Alle Famiglie
Al DSGA
All’albo pretorio
Oggetto: Uscite dalla classe e regolamentazione apertura portone via C.A.Alemagna
Carissimi,
al fine di garantire la sicurezza del personale tutto e degli allievi/e dell’Istituto, mi corre l’obbligo di ricordare il disposto dell’art. 31 del Regolamento di Istituto approvato dal Consiglio di Istituto di questo Liceo nella seduta del 21/11/2011, che così recita:
“I docenti eviteranno di fare uscire gli alunni prima delle ore 9.15.
Solo dopo la suddetta ora consentiranno ad una/o alunna/o per volta di uscire dall’aula per recarsi alle toilette.
In ogni caso non consentiranno a nessun/a alunno/a l’uscita dalla classe negli ultimi 5 minuti che precedono la fine dell’ora di lezione.
Non ammetteranno in aula alunni di altre classi, anche se rappresentanti di classe o di istituto, che vogliano diffondere manifesti, avvisi e notizie di qualsiasi genere, a meno che non siano forniti di autorizzazione scritta rilasciata dal Dirigente Scolastico o da un suo delegato”.
Con l’occasione Vi comunico che, sempre e solo per motivi di sicurezza ad evitare l’accesso al Liceo di estranei, l’uscita di emergenza di via C.A. Alemagna sarà aperta solo dalle ore 8.00 alle ore 8.15 per garantire al personale ed agli/alle allievi/e, appositamente autorizzati in seguito alla presentazione di idonee certificazioni mediche, l’uso dell’ascensore interno. Dopo tale ora, la porta rimarrà chiusa all’accesso. Rammento a Voi tutti che l’utilizzo improprio, e reiterato nel tempo, di una porta di emergenza può danneggiarla e renderla non idonea all’uso per cui è destinata.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
prof.ssa Carmela Santarcangelo

Link vai su