Ultima modifica: 6 luglio 2016
Liceo Classico Torquato Tasso Salerno > News > Presentazioni multimediali delle tragedie di Eschilo

Presentazioni multimediali delle tragedie di Eschilo

LICEO CLASSICO STATALE TORQUATO TASSO
84122 SALERNO Piazza S. Francesco, 1 – Tel. 089/225424  fax: 089/225598
Dir. amm. 250490 c.c.p. 17126848 – c.f. 80022120655 – autonomia SA1X.16
PEC: sapc12000x@pec.istruzione.it


Premessa 

Le presentazioni multimediali delle tragedie di Eschilo sono il frutto del lavoro di gruppo degli studenti della classe a cui sono state fornite preliminarmente indicazioni generali sulle modalità di progettazione e di strutturazione di una presentazione su uno specifico argomento, sulle modalità di ricerca e di reperimento delle fonti e delle informazioni e, mediante una lezione introduttiva, sui nuclei concettuali fondamentali dell’autore in questione.

Successivamente gli studenti si sono costituiti in gruppi e, tra le varie proposte, hanno scelto autonomamente la tematica sulla quale elaborare il proprio progetto da presentare alla classe e da condividere con i colleghi sulla piattaforma online di classe (www.cloudschooling.it) e sul sito dell’Istituto.

La trasformazione del setting formativo per la realizzazione di percorsi didattici per competenze è finalizzata alla creazione di un ambiente di apprendimento in cui metacognizione, cooperative learning, autenticità e contestualizzazione dei temi proposti sostengano l’azione autonoma e responsabile dell’alunno e facilitino il gruppo di lavoro che diventa in questo modo una comunità di pratica e di apprendimento in cui le differenze individuali non solo vengono legittimate ma anche valorizzate.

Tale impostazione didattica di matrice costruttivista integrata con le potenzialità offerte dalle tecnologie consente, infine, un approccio alle discipline classiche innovativo ma non per questo meno scientifico e favorisce l’acquisizione di apprendimenti significativi e di competenze reali e trasferibili, rapportate a quelle chiave raccomandate dall’UE (comunicazione nella madrelingua, competenza digitale, imparare a imparare, competenze sociali e civiche, spirito di iniziativa e imprenditorialità, consapevolezza ed espressione culturale).

Il docente
Prof. Claudio Naddeo 

Link vai su