Ultima modifica: 29 ottobre 2015
Liceo Classico Torquato Tasso Salerno > News > Limite massimo retributivo per emolumenti o retribuzioni

Limite massimo retributivo per emolumenti o retribuzioni

LICEO CLASSICO STATALE TORQUATO TASSO
84122 SALERNO Piazza S. Francesco, 1 – Tel. 089/225424  fax: 089/225598
Dir. amm. 250490 c.c.p. 17126848 – c.f. 80022120655 – autonomia SA1X.16
PEC: sapc12000x@pec.istruzione.it


Prot. n.  3207/C14
A tutto il personale docente e ATA
all’albo pretorio del sito web
Oggetto: DPCM 23 marzo 2012 “Limite massimo retributivo per emolumenti o retribuzioni nell’ambito di rapporti di lavoro dipendente o autonomo con le pubbliche amministrazioni statali” art. 3, comma 2. Dichiarazione ricognitiva di tutti gli incarichi comunque in atto a carico della finanza pubblica.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
– Visto il DPCM 23 marzo 2012;
– Vista la nota del MIUR n. 15494 del 22/10/2015;
comunica a tutto il personale, che coloro i quali hanno percepito compensi per ulteriori incarichi
prestati presso altre pubbliche Amministrazioni, la cui spesa è gravata sulla finanza pubblica, devono
compilare l’allegata scheda e consegnarla in segreteria entro il 26/11/2015.

Per incarichi ulteriori non si intendono:
• incarichi da fondo di istituto;
• funzioni strumentali;
• esami di stato-qualunque altra voce prevista dal CCNL del Comparto Scuola come voce
• accessoria;
• retribuzioni provenienti a qualsiasi titolo da fonte privata.

Si intendono, invece:
• incarichi retribuiti da altre amministrazioni pubbliche (università , altre scuole, Comune, Provincia ecc.);
• incarichi retribuiti dalla scuola ma non per voci accessorie di contratto (es. prestazioni particolari, docenza corsi IFTS, corsi ITS).
La ricognizione interessa un numero esiguo di personale, ma coloro che hanno incarichi retribuiti
nell’anno 2015 hanno l’OBBLIGO, PERSEGUIBILE DALLA LEGGE di compilare il modulo allegato.
Allega alla presente:
Salerno, 29 ottobre 2015
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Carmela Santarcangelo
firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 decreto legislativo 39/93

Link vai su