Ultima modifica: 27 ottobre 2015
Liceo Classico Torquato Tasso Salerno > News > Lectio magistralis di Sabino Cassese

Lectio magistralis di Sabino Cassese

LICEO CLASSICO STATALE TORQUATO TASSO
84122 SALERNO Piazza S. Francesco, 1 – Tel. 089/225424  fax: 089/225598
Dir. amm. 250490 c.c.p. 17126848 – c.f. 80022120655 – autonomia SA1X.16
PEC: sapc12000x@pec.istruzione.it


COMUNICATO STAMPA

Sabino Cassese, giudice emerito della Corte Costituzionale, torna nelle aule del liceo classico «Torquato Tasso» di Salerno di cui è stato allievo negli anni ’50, su espresso invito dell’avvocato Roberto Mignone, presidente dell’associazione ex allievi del liceo Tasso, di cui il prof. Cassese è socio. Nato ad Atripalda nel 1935, prenderà parte all’inaugurazione dell’anno scolastico 2015-2016 con una “lectio magistralis” sul tema: «Noi e gli altri: immigrazione, cittadinanza, Stati».

L’appuntamento è fissato per mercoledì 28 ottobre alle ore 12 nell’Aula Magna dello storico liceo, che  ha ospitato precedentemente altre figure illustri quali: Luciano Violante, Lucia Annunziata e Annibale Elia.
Sabino Cassese è figlio di Leopoldo, già direttore dell’Archivio di Stato di Salerno dal 1934, promotore ed organizzatore culturale e saggista.
Classe 1935, si è laureato a pieni voti alla Scuola Normale di Studi Giuridici di Pisa nel 1956. Ha lavorato all’ENI di Enrico Mattei dal 1958 fino al 1962.

Ha insegnato in università prestigiose sia in città italiane come Urbino, Ancona, Roma e Napoli, sia estere come Monaco di Baviera, Friburgo, Londra,  e ha svolto attività di conferenziere anche all’estero (Stati Uniti, Francia, Inghilterra, Germania, Spagna, Norvegia, Belgio, Unione Sovietica, Polonia, Argentina, Cina, ecc.).

Profondo giurista, è considerato un esperto di diritto amministrativo ma ha svolto anche ricerche di storia amministrativa e del pensiero giuridico, di scienza dell’amministrazione, di diritto pubblico dell’economia e di diritto comparato, come risulta dalla monografia realizzata dalla nostra redazione.

Nel 2013 si è fatto il suo nome quale possibile candidato alla presidenza della Repubblica. È stato presidente della Commissione di indagine del patrimonio immobiliare pubblico della Presidenza del Consiglio dei ministri dal 1985 al 1987.

Grande novità dell’istituto: la conferenza potrà essere seguita in tutto il liceo tramite il software di comunicazione Skype e chiunque volesse ascoltare  la “lectio magistralis” da casa,potrà connettersi sul medesimo programma, digitando l’ account: ttasso2.

FONTE: REDAZIONE KAOS                                         

Link vai su