Ultima modifica: 30 novembre 2012
Liceo Classico Torquato Tasso Salerno > News > incarico di ESPERTO PROGETTISTA per la realizzazione del Progetto PON-FESR MIS. E.1 2011-419

incarico di ESPERTO PROGETTISTA per la realizzazione del Progetto PON-FESR MIS. E.1 2011-419

Prot. 4671 C/24
Salerno, 20/11/2012
Ing. Avella Gennaro
Albo dell’Istituto
Sito Web dell’Istituto
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
VISTA la Circolare straordinaria prot. n. 7848 del 20/06/2011 attuativa del piano di accelerazione della spesa relativa alla Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 ex Delibera Cipe n. 1/2011. Autorizzazione dei progetti e Impegno di spesa ai sensi della Deliberazione n.313 del 21 giugno 2011 della Giunta Regionale e della nota del Ministero dello Sviluppo Economico, D.P.S. del 27/07/2011 con cui si trasmette la nota CE di assenso alle procedure intraprese per rendere operativo il MIUR quale OI del POR FESR Campania;
VISTO l’Autorizzazione Prot. N. AOODGAI/11536 del 27/07/2012 riguardante i progetti PON 2007/2013 FESR06_POR_CAMPANIA-2011-97 azione E.1;
VISTO le “LINEE GUIDA per l’attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi strutturali Europei 2007-2013 da parte degli Enti in house del MIUR” Prot. N. AOODGAI 4564 del 01/04/2011;
VISTE le delibere del Collegio dei Docenti e del Consiglio di Istituto, con cui è stato approvato il Piano Integrato PON 2011-2012;
VISTO il decreto di assunzione nel programma annuale 2012 della somma prevista per la realizzazione del progetto;
VISTO il BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI N. 2 ESPERTI ESTERNI E/O INTERNI prot. 3620 C/24 del 12/09/2012;
VISTO il regolamento di istituto per il Reclutamento di esperti esterni, approvato dal consiglio di Istituto nella seduta del 03/10/2011;
VISTO l’art. 3, comma 7, L. 15 maggio 1997, n. 127, come modificato dall’art. 2, L. 16 giugno 1998, n. 131, il quale dispone che “a conclusione delle operazioni di valutazione dei titoli e delle prove di esame, per punteggio, sia preferito il candidato più giovane di età”. 
VISTO il verbale della Commissione esaminatrice del 19/10/2012;
CONFERISCE
L’incarico di ESPERTO PROGETTISTA per la realizzazione del Progetto PON-FESR MIS. E.1 2011 – 419 “Arricchimento delle dotazioni tecnologiche” (Ambienti per la formazione dei docenti) all’Ing. Avella Gennaro, nato ad Agropoli (Sa) il 24/03/1959 ed residente in Pomigliano d’Arco (NA) alla via Fiuggi p.co Luna, 6 C.F. VLLGNR59C24A091M.
L’esperto dovrà occuparsi:
• della realizzazione del piano acquisti, con eventuale modifiche della matrice acquisti, nel rispetto degli impegni di spesa;
• della elaborazione della Gara di appalto (entro 15 gg dalla pubblicazione della nota autorizzativa);
• del prospetto comparativo delle offerte pervenute al fine della relativa individuazione della ditta aggiudicataria della gara.
• dell’inserimento dei dati nel sistema informativo.
Lo stesso seguirà le fasi di realizzazione del Laboratorio, rappresentando il punto di raccordo fra l’Istituzione Scolastica e la Ditta aggiudicatrice.
Per l’attività svolta sarà corrisposto un compenso pari ad € 300,00 omnicomprensivo, pari al 2% del finanziamento accordato.
La liquidazione dell’importo sarà effettuata solo e soltanto previo effettivo accreditamento dei fondi da parte del MIUR, senza che nessuna responsabilità, o richiesta di interessi legali e/o oneri di alcun tipo, possa essere mossa all’Amministrazione Scolastica in caso di ritardo e previa presentazione di apposita fattura o dichiarazione di prestazione occasionale.
L’Istituzione scolastica fa presente, altresì, ai sensi e per gli effetti del D.Lgs 196/2003, che i dati personali conferiti dall’Ing. Avella Gennaro, raccolti dalla Scuola, saranno oggetto di trattamento per esclusive finalità amministrative e per obblighi di legge o di contratto inerenti il rapporto di lavoro di cui in oggetto. A tali dati potrebbero accedere soggetti cui sia riconosciuta da disposizione di legge tale facoltà di trattamento. Il Responsabile del trattamento è il Dsga pro-tempore Tiziana Stecconi, dipendente della Scuola.
Il presente incarico è pubblicato all’albo della scuola e sul sito web dell’istituto http://www.liceotassosalerno.gov.it in data odierna e avverso lo stesso, ai sensi del comma 7 dell’art. 14 del DPR 8 marzo n. 275 e successive modificazioni, è ammesso reclamo al Dirigente Scolastico entro quindici giorni dalla data di pubblicazione. Trascorso tale termine l’atto diventa definitivo e potrà essere impugnato soltanto con ricorso da inoltrare al Giudice Unico secondo quanto previsto dagli artt. 63 e seguenti del D.Lgs n. 165 del 30/3/2001 e successive modificazioni.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Salvatore Carfagna

Link vai su